Newsletter n. 13 – Stress lavoro-correlato

Newsletter Button

 

In data 6 aprile u.s. si è svolta la seconda riunione del “Team Centrale”, costituito dal Servizio Organizzazione – Dipartimento Sa.Si.L., dai Medici Competenti e dai Rappresentanti dei lavoratori per la salute e sicurezza sul lavoro, per procedere alla verifica delle check list elaborate dai “nuclei di valutazione locali” per la rilevazione dello stress lavoro-correlato in Banca d’Italia.

Il “Team Centrale” ha analizzato nel dettaglio le elaborazioni effettuate presso tutte le strutture della Banca, individuando alcune attività che hanno fatto registrare valori tali da richiedere interventi di miglioramento delle condizioni di lavoro.

Va, quindi, sottolineato che l’aver coniugato il “saper fare” al “voler fare” ha consentito di raggiungere ottimi risultati sia nel metodo che nel merito.

La sensibilità mostrata e la consapevolezza dell’importanza della tematica ha consentito di concordare un programma di interventi più ampio rispetto al dettato normativo.

E’ stato infatti deciso di estendere le prossime necessarie, conseguenti e dovute attività di monitoraggio delle criticità registrate, anche a quelle problematiche che si sono attestate su valori prossimi al superamento della soglia di attenzione.

Le modalità adottate, frutto anche della collaborazione con l’Università “La Sapienza” di Roma, sono uniche nel panorama italiano ed europeo e consentono di guardare con ottimismo al prosieguo delle attività, nell’interesse e a tutela dei lavoratori.

Informazioni più dettagliate sui risultati della valutazione SLC saranno resi noti non appena i dati verranno ufficializzati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *