Dirvi solo grazie non basta

Care Colleghe e cari Colleghi,

dopo lo scrutinio dello scorso 5 maggio, che ha visto la netta affermazione della Lista “A tutto Casc!” di cui siamo stati tra i promotori, è ovviamente doveroso rivolgere a tutte e tutti Voi un caloroso ringraziamento.

Ma non vogliamo limitarci a questo, poiché a ciascuno di Voi va il nostro apprezzamento grande e sincero per la Vostra partecipazione, nonostante le procedure di voto non semplicissime ma che ne hanno garantito l’assoluta sicurezza.

Nei giorni scorsi, il nostro candidato alla presidenza Sandro Neri, poi eletto grazie ai Vostri consensi, si chiedeva, dalle pagine della Nuova Unione (NuovaUNIONE n.29 Aprile 2022) i motivi per parlare ancora di CASC e proponeva alcune risposte. Ma la più forte l’avete data Voi, proprio con la vostra partecipazione, solo di poco inferiore all’ultima “normale” del 2018, che prevedeva ancora i seggi in presenza.

Ci fa particolarmente piacere anche l’affermazione di Teresa Bellone De Grecis che, grazie alla sua esperienza, riconosciuta da tutti e costruita in tanti anni di impegno nel sodalizio, è stata eletta con un risultato sorprendente tra i membri del Collegio dei Probiviri – termine che appare più che mai improprio ora che, finalmente, per la prima volta, è una donna a ricoprire tale carica.

Vi era richiesto un impegno: e lo avete dato. Vi era richiesto tempo: e non lo avete negato. Perché evidentemente, in tante e tanti, siete ancora convinti, come lo siamo noi, che il CASC sia importante e che – welfare aziendale o no – non possa finire in archivio come una vecchia pratica ormai esaurita.

Questa fiducia, così forte e significativa, che avete espresso, non sarà delusa! Lavoreremo ogni giorno senza fermarci un momento per dare a Voi ed a tutti i Soci un CASC sempre migliore!

Roma, 10 maggio 2022

La Segreteria Nazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *