La Fisac CGIL Banca d’Italia riparte

Bandiere

 

Il 18 dicembre 2015 si è svolta l’Assemblea Organizzativa Straordinaria della Fisac CGIL Banca d’Italia che ha proceduto al rinnovo del Direttivo Nazionale.

Il nuovo organismo è composto da 40 membri, di cui 10 pensionati e 30 colleghi in servizio. La partecipazione femminile è pari al 40% dei suoi componenti, così come è significativa la presenza dei “post 93”.

Il Direttivo Nazionale così costituito ha, successivamente, proceduto ad eleggere Alessandro Agostino quale Segretario Coordinatore.

Su proposta dello stesso Segretario Coordinatore è stata quindi eletta la Segreteria, composta da Cinzia Ottavi (Roma Succursale), Angela Di Martino (Sede di Cagliari), Andrea Cacchiani (Filiale di Perugia) e Aldo Carletti (pensionato).
Nella composizione della Segreteria, per gli attivi, si è ritenuto opportuno dare equamente rappresentatività ad “ante” e “post 93”.

Da qui, da questo rinnovamento, la Fisac CGIL Banca d’Italia riparte.

Con la forza dell’esperienza di chi in questa Organizzazione milita da anni e ha combattuto tante battaglie, con la freschezza dei giovani rappresentanti sindacali e con il contributo di tutti quelli che, ad ogni livello in Amministrazione Centrale e nella Rete, propongono, elaborano, partecipano, la nostra O.S. si presenta rinnovata per affrontare il difficile momento che il mutamento della Istituzione Banca d’Italia riserva ai lavoratori.

Rafforzare l’interlocuzione con i colleghi e cercare di pervenire ad una riforma delle carriere che risponda alla domanda di equità e meritocrazia sono le prime prove da affrontare.

La Fisac CGIL Banca d’Italia ricomincia da qui.

Il nuovo Direttivo

Leggi il documento politico dell’Assemblea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *