Incontro del 7 dicembre 2018 – Da oggi tornelli in “Osservazione”

Immagine tornello

In relazione alle problematiche rimarcate dalle OO.SS. nel corso degli incontri tenutisi il 7 dicembre u.s., la Banca ha apportato i seguenti cambiamenti procedurali relativi all’attivazione, da oggi 10.12.2018 dei “tornelli”:

  • la Variazione Posto di Lavoro (VPL) potra` essere utilizzata anche per recarsi presso le unita` che svolgono compiti segretariali per il disbrigo di adempimenti amministrativi e presso i Presidi sanitari della Banca per avvalersi dei relativi servizi;
  • verranno effettuati in Siparium i necessari adeguamenti per fare in modo che, ove il dipendente si avvalga della funzione Timbratura Non Valorizzata (TNV) e l’allontanamento dal posto di lavoro ecceda la durata massima prevista dei 15 minuti, resti a carico del medesimo solo la parte eccedente i 15 minuti purche´ l’allontanamento non superi complessivamente i 30 minuti;
  • per agevolare la fruizione del servizio di mensa, l’Amministrazione si riserva di approfondire sul piano tecnico la possibilita` di avvalersi della funzione TNV anche in concomitanza dell’intervallo pomeridiano;
  • l’Amministrazione porrà la massima attenzione alle esigenze del personale disabile che dovessero emergere nel funzionamento dei tornelli e in fase di installazione di nuove apparecchiature;
  • saranno valutate con le competenti funzioni le condizioni per individuare spazi dedicati ai fumatori.

Affinamenti procedurali importanti ma ancora da implementare, giunti in extremis quando finalmente la Delegazione aziendale ha capito le giuste e sensate rivendicazioni dei lavoratori, portate dalla Fisac Cgil e dalle altre OO.SS..

La Fisac CGIL rimane comunque fortemente preoccupata per l’impatto che questa nuova modalità di rafforzamento dei presidi avrà su tutte le Segreterie ed in particolare su quelle dei Dipartimenti, che vedranno moltiplicato il carico di lavoro. Il tutto a personale numericamente inalterato. Peraltro, aumenterà anche il lavoro di tipo autoamministrativo in capo a ogni singolo dipendente.

Roma, 10 dicembre 2018

                                                                                              La Segreteria Nazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *